La nostra Azienda Agricola

Trenta anni fa la nostra famiglia si è trasferita dalla città di Reggio Emilia a Castagneda, un antico podere contadino da tempo abbandonato. Restituendo al luogo la sua originaria funzione di fattoria, l’Azienda Agricola Castagneda è una piccola azienda a direzione familiare, che mira primariamente a instaurare un ciclo di autosufficienza per noi e per i nostri ospiti.

L’azienda si dedica soprattutto all’allevamento e alla coltivazione. Abbiamo iniziato venti anni fa con l’allevamento di pecore massesi, cornelle e sarde, creando un piccolo gregge. Castagneda si trova infatti nel comune di Carpineti, unico luogo della montagna in cui si allevano pecore fin da tempi antichi. La tradizione vuole infatti che siano stati i Bizantini a introdurre la pastorizia e la consumazione di carne di pecora in questa zona – famosa per due prodotti tipici: le barzigole e il violino di pecora. Oltre alle pecore, nel nostro podere troverete un asino del monte Amiata, vari animali da cortile e le arnie con le api.

Negli ultimi dieci anni abbiamo introdotto la coltivazione di farro, cereale perfetto per l’altitudine di questo luogo, cui abbiamo affiancato, dopo l’acquisto di una piccola mietitrebbia, la coltivazione dell’avena, del grano gentil rosso e della segale. Con i nostri cereali, produciamo farine, birra di farro e caffè di farro. Oltre ai cereali, abbiamo recentemente acquistato una vigna con diverse varietà di viti: spergola, pinot, chardonnay e malvasia. Poco distante dalla casa principale, il nostro maroneto si inscrive appieno nella tradizione della zona, tipica per la coltivazione delle castagne e dei marroni per il suo clima non eccessivamente rigido.

La casa è circondata da boschi di quercia, carpino e castagno, oltre a essere tra le località più a sud d’Europa per la presenza di pino silvestre. La varietà di flora e fauna hanno fatto sì che la zona venisse inserita tra i SIC, Siti di Interesse Comunitario.